Aggiornare windows 7 a windows 10
in , , , ,

Come Aggiornare Windows 7 a Windows 10 Gratuitamente

Sapevate che è ancora possibile aggiornare a Windows 10 con una vecchia chiave?

Come parte degli aggiornamenti di Windows 10 di Novembre 2015, Microsoft aveva inserito la possibilità di accettare chiavi di Windows 7 o 8.1 per l’installazione del nuovo sistema operativo Windows 10. Questo permetteva agli utenti di poter fare un’installazione pulita di Windows 10 inserendo una chiave valida del “vecchio” sistema operativo ver 7, 8 o 8.1. Windows 10 inviava queste chiavi ai server di Microsoft e questi rilasciavano una “digital license” (licensa digitale) per continuare a usare Windows 10 gratuitamente.

Anche se questo aggiornamento gratuito tecnicamente è finito in realtà questo metodo funziona ancora in tutte le versioni di Windows 10. Funziona perfettamente quando installiamo Windows 10 sia tramite il “media creation tool” sia inserendo la chiave successivamente. Inserite una chiave che non sia stata usata in precedenza per passare a Windows 10 e i server della Microsoft vi rilasceranno la vostra amata licenza digitale che vi permetterà di utilizzare Windows 10 gratuitamente per sempre.

Come usare una chiave di Windows 7, 8 o 8.1 per avere Windows 10 gratuitamente

La procedura è semplicissima. Prima di tutto procuratevi una chiave di Windows 7, 8 o 8.1. Se non riuscite più a trovarla potete usare questo utilissimo software (http://www.nirsoft.net/utils/product_cd_key_viewer.html) per visualizzare la chiave che state usando in questo momento sul vostro sistema operativo.

Il consiglio prima di continuare è sempre quello di fare un backup dei dati più importanti all’interno del vostro computer. Questo consiglio è valido per qualsiasi operazione di aggiornamento del sistema operativo.

Ora passiamo a creare il supporto di installazione di Windows 10, potete farlo direttamente dal sito della microsoft -> https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10/ Selezionate “Scarica ora lo strumento” e avrete così la possibilità di creare una penna USB avviabile oppure usare un supporto DVD.

Una volta creato il supporto (USB o DVD) inseritelo nel computer che volete aggiornare e riavviate il computer. Installate Windows 10 normalmente. Potete scegliere se fare un aggiornamento che manterrà tutti i vostri file e le configurazione oppure fare un’installazione pulita.

Quando vi chiederà di inserire la chiave, inserite la vostra vecchia chiave di Windows 7, 8 o 8.1. Il programma accetterà questa chiave ed andrà avanti.

Una volta finita l’installazione potete controllare l’effettiva attivazione del prodotto andando su Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Attivazione

In questa schermata potrete anche sostituire la chiave oppure inserirne una nuova qualora non l’aveste già fatto durante l’installazione del sisteme operativo.

Godetevi la vostra installazione di Windows 10 gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Reddito di Cittadinanza sospensione pagamenti. Chiarimenti